Alessandro Arrigo per kamanote

“Amo il mio lavoro. Mi piace pensare a me stesso come a un sarto che trova la soluzione migliore per adattare a un corpo nudo il tessuto che lo rappresenti di più. Questa è la copertina che ho realizzato per Kamanote. Il tocco gentile sui tasti del piano mi attraversa l’anima. E’ un lavoro che comprende un’immagine coordinata che evolverà nel tempo. Sono felice perchè ha scelto queste mie fotografie elaborate graficamente, che sono parte di un progetto più ampio che racconta il mio modo di vedere la natura che è in piena sintonia con la sua musica.”
 
Per ascoltare kamanote: kamanote